Filtra per categoria
Le news a cura dello studio di Consulenza del Lavoro Bottari Berardino
Le news sono un valido strumento per essere costantemente aggiornati sugli aspetti contrattuali, giuridici, fiscali, retributivi, previdenziali ed amministrativi che regolano il mercato del lavoro.

 

Cassazione: Quando Il Recesso È Antisindacale Contributi Da Versare

A seguito del decreto del Tribunale che ha dichiarato la antisindacalità del comportamento datoriale consistito nel licenziamento di tre dipendenti, i contributi all’ente previdenziale sono dovuti anche in relazione al periodo successivo alla pronuncia giudiziale e precedente all’effettiva reintegrazione in servizio, quand’anche i lavoratori non abbiano reso alcuna prestazione lavorativa e non siano stati retribuiti nel suddetto periodo, né abbiamo autonomamente impugnato i licenziamenti.

La Corte di cassazione ha raggiunto questa conclusione con la sentenza n.

Leggi tutto…

Per La Consulta La Collaborazione Esclude I Contributi Volontari


Per la seconda volta in due anni la Corte costituzionale ha dichiarato inammissibile la questione di legittimità sollevata dalla Corte d'appello di Trieste in merito all'articolo 6, comma 2, del decreto legislativo 184/1997 per effetto del quale non si possono pagare contributi volontari mentre si stanno versando contributi da lavoro nella gestione separata Inps (sentenze 114/2015 e 44/2017 depositata il 24 febbraio).

Secondo la Corte d'appello, il divieto sarebbe irragionevole e violerebbe l'articolo 3 della Costituzione sotto il profilo del regime applicabile a casi del tutto corrispondenti.

Leggi tutto…

Cassazione: Procedura Mobilità Imprecisa Sanabile Con Accordo Solo Dopo La Legge Fornero

Nel caso di licenziamento collettivo intimato in data anteriore alla legge Fornero è da escludere che l’accordo sindacale raggiunto tra l’impresa e le rappresentanze dei lavoratori sia idoneo a privare di rilievo le eventuali violazioni delle norme procedurali previste dall’articolo 4 della legge 223/1991 .

Ad avviso della Cassazione, la previsione contenuta nell’articolo 1, comma 45, della legge 92/2012, secondo cui eventuali vizi della comunicazione di avvio della procedura possono essere sanati con l’accordo sindacale, non ha effetto retroattivo e si applica, dunque, unicamente ai licenziamenti collettivi promossi dopo l’entrata in vigore della nuova norma.

Leggi tutto…

-->