Filtra per categoria

Colf E Badanti, Le Retribuzioni Da Gennaio 2017

Come di consueto, a gennaio di ogni anno – sulla base dei dati Istat – i minimi retributivi per colf e badanti vengono rivalutati, così come i valori di vitto e di alloggio.
Presso il ministero del Lavoro si è, infatti, riunita la Commissione nazionale prevista dall’articolo 4 del Ccnl per lavoratori domestici e ha definito i nuovi valori da applicare con decorrenza 1 gennaio 2017.

Minimi retributivi dal 1° gennaio 2017

La misura dei minimi retributivi, che risultano rivalutati in relazione ad un indice Istat pari allo 0,1%, è la seguente:

Lavoratori conviventi – Valori mensili
livello A 625,15
livello AS 738,82
livello B 795,65
livello BS 852,48
livello C 909,33
livello CS 966,15
livello D1.136,64, a cui si aggiunge l’indennità di euro 168,07
livello DS1.193,47 a cui si aggiunge l’indennità di euro 168,07

Lavoratori fino a 30 ore settimanali (Art. 15 CCNL)
livello B 568,32
livello BS 596,74
livello C 659,24

Lavoratori NON conviventi – Valori orari
livello A 4,54
livello AS 5,36
livello B 5,68
livello BS 6,02
livello C 6,36
livello CS 6,70
livello D 7,73
livello DS 8,07

Lavoratori in assistenza notturna – Valori mensili
livello BS 980,35 (autosufficienti)
livello CS 1.111,07 (non autosufficienti)
livello DS 1.372,52 (non autosufficienti)
per sola presenza notturna (quindi senza alcuna assistenza) 656,41

Indennità
Vitto: 1,91 a pasto
Alloggio: 1,66

 

 

-->