Filtra per categoria

Certificazione Unica: richiesta rinvio al 2017 per il codice fiscale del coniuge

Il Consiglio Nazionale dei Consulenti del Lavoro ha inviato al Ministro delle Finanze, Pier Carlo Padoan, la richiesta di posticipare alla Certificazione Unica 2017 – relativa ai redditi 2016 – l’obbligo di indicare il codice fiscale del coniuge anche se non a carico; oppure, ove non fosse possibile, di rinviare il prossimo termine della trasmissione telematica della “CU 2016”. Nella lettera al Ministro, il CNO ha sottolineato le oggettive difficoltà, per i sostituti di imposta, di reperire il dato in tempo utile alla compilazione, consegna e spedizione telematica della Certificazione Unica 2016, trattandosi di informazioni a carattere prettamente personale, da richiedere ai lavoratori occupati nel corso del precedente periodo di imposta ed il cui rapporto di lavoro potrebbe già essere terminato, provocando ulteriori difficoltà ai professionisti intermediari.

-->